Gnome



Molti utenti arrivando da windows sentono la mancanza della combinazione di tasti CTRL+ALT+CANC per poter terminare processi o consultarne la lista! Oggi spiego agli utenti Gnome come fare in modo che la pressione di Control+Alt+Del apra “gnome-system-monitor”: programma che fà, tra le altre cose, ciò che faceva il gestore dei processi di windows…

Quest’esempio è ottimo per mostrarvi come impostare dei comandi personalizzati e delle shortcut da tastiera per richiamarli con il vostro Gnome, qualunque questi siano! È perfettamente possibile anche lanciare Script personali per esempio.

Off Topic: qualche news sul blog

è più di 1 mese che non scrivo, sono molto occupato ma non ho abbandontato il blog..

Nel frattempo sono stato inserito nell’aggregatore BongoLinux.

Ho aggiunto qui sulla destra una sezione “Pagine” che mi sono reso conto mancava al mio blog.. Tra queste è stata aggiunta la pagina “contact me” che potete usare per comunicare con me su cose che non riguardano direttamente gli articoli che scrivo, per segnalazioni, per richiedere qualche guida o darmi spunti e per qualche insulto volendo 😛

Buona Domenica sera a tutti…

(altro…)


Le gtk come tutti sapete sono delle librerie che forniscono tutta una serie di elementi (pulsanti, barre di scorrimento, menù, dialoghi di scelta file e così via…).

Le gtk sono utilizzate da Gnome e da moltissime altre applicazioni! Tutto ciò che vediamo, la gestione dei temi e l’utilizzo delle varie componenti (o se preferite “look and feel”): trascinamenti di icone ecc…

Ebbene… recentemente 2 promettenti talenti stanno modificando queste librerie per renderle più gradevoli e più potenti e flessibili!

Il nostro italianissimo Andrea Cimitan (alias Cimi) ha incluso effetti come le trasparenze nel suo motore GTK: murrine.

Cimi Murrine Trasparency

Trasparenze nelle GTK: immagine dal blog di Cimi, precisamente da qui.

Mirco Müller (alias MacSlow) è andato oltre e sta cercando di integrare le OpenGL con le GTK, pare che Cimi e MacSlow stiano lavorando insieme per migliorare queste cose! Se riuscissero nel loro obiettivo presto i programmatori GTK avranno a disposizione una nuova gamma di possibilità che non faranno invidia ai vari AIGLX/XGL + Compiz/Beryl.

Ecco i primi video di MacSlow:

(altro…)


Ho parlato qualche giorno fa di PulseAudio e di come presto manderà in pensione esound su tutti i sistemi Gnome.

PulseAudio per ora è difficile da integrare nel proprio sistema o almeno è difficile se non si è un minimo smalizziati! Comunque il problema più grosso è a mio avviso la mancanza di guide per farlo! Ecco perché qui spiego come ho fatto sul mio sistema…

Questa guida è orientata a sistemi Debian/Ubuntu ma può essere riadattata a qualunque distribuzione Linux purché si installino i pacchetti pulseaudio corrispondenti a quelli che tratto qui.

La guida non è comunque semplicissima, se seguendola fate casini nel vostro sistema non sarà colpa mia :). In ogni caso se vi fate i backup dei file che modificate e ponete attenzione in quel che fate dovrebbe andare tutto liscio…

Vi ricordo che PulseAudio è un software in via di sviluppo: pertanto potrebbe essere instabile o avere delle mancanze/malfunzionamenti di vario tipo… Siete caldamente invitati quindi a non lamentarvi in caso di problemi! Aiutate invece gli sviluppatori segnalandoli e aiutandoli a risolverli… In fondo riporterò una lista dei problemi che IO ho rilevato e quelli che mi segnalerete.

(altro…)


PulseAudio è, come esound, un server audio con caratteristiche di mixing :). Un server audio si occupa di gestire l’accesso a una o più schede audio fornendo diverse caratteristiche aggiuntive e non presenti nella scheda audio.

PulseAudio offre rispetto agli altri server, ed in particolare ad esound, una gamma molto più ampia di caratteristiche! Si tratta di un progetto multipiattaforma esistente da un po’ anche se per ora erano richieste più capacità di quelle di un utente comune per riuscire a installarlo e integrarlo nel sistema in uso (Gnome o KDE)

Le cose stanno per cambiare a quanto pare: presto tutti i sistemi Gnome includeranno PulseAudio di default permettendo comunque di scegliere se si vuole “restare” con esound.

Tra le caratteristiche principali di PulseAudio:

(altro…)


qualche giorno fa ho notato che collegando il mio disco esterno le unità non venivano più montate automaticamente dal mio Gnome (il problema si verifica anche per altri Destkop Manager, come KDE, perché è a monte)

il responsabile era Gparted (da poco aggiornato) come spiegato in questo bug. ( libparted 1.6.25.1, gparted 0.0.9 )

In pratica Gparted disabilità l’automount perché interferisce con il suo funzionamento…

il problema è che non lo riabilità alla chiusura!

(altro…)


Aggiornamenti in Debian Lenny.. arriva Gnome 2.18

Aggiornamenti in Debian Lenny.. arriva Gnome 2.18

potrei sbagliarmi, ma credo questo significhi che presto gli utenti di Debian Testing (Lenny) avranno Gnome 2.18 😀

è ormai qualche giorno che in Unstable entrano pacchetti Gnome 2.18.. talvolta incasinando non poco con le dipendenze! C’è solo da sperare che quando arriverà in Testing il grosso dei pacchetti non si creino gli stessi problemi 😉

Intanto il team di Gnome si è già messo al lavoro per Gnome 2.20 (qui troverte la lista aggiornata delle nuove funzionalità e dei cambiamenti principali, per ora molto scarna)