Google stupisce ancora tutti e si dimostra avanti come servizi internet offerti rispetto a tutti i suoi avversari!

L’IMAP è un protocollo di comunicazione per la ricezione delle email! Come POP3 ma con funzionalità che lo rendono più adatto ad aziende o a chi ha necessità di consultare l’email da più postazioni diverse!

Non esiste nessun altro servizio gratuito che fornisca IMAP al momento! (Ma non esisteva neanche un client email bello come gmail)

Volete sapere qual’è la più grossa utilità di IMAP rispetto a POP3 ?

Come già detto l’utilità si ha per aziende e persone che vogliono consultare la stessa posta da più indirizzi o se si vuole che più persone possano utilizzare lo stesso indirizzo di posta contemporaneamente o dal cellulare:

POP3 vi permette di collegarvi, scaricare la nuova posta e scollegarvi. Se ora vi sposterete in un’altra postazione e provate a scaricare la posta vi verrà detto: “nessun nuovo messaggio”

IMAP invece vi permetterà di scaricare la posta da un computer, quindi spostarvi su un altro e rivedere le stesse email inviate e ricevute!

Ovviamente si può leggere solo l’intestazione e scaricare le email solo all’occorrenza!

Non occorre farsi i backup della propria casella di posta… sarà sempre tutto comunque online!

A tutti gli effetti IMAP è un servizio che si utilizza online slegato dal client o dalla posizione in cui vi trovate: non è solo un serbatoio temporaneo di dati!

Per certi versi è come consultare la webmail ma più efficiente e comodo di quest’ultimo metodo🙂

Se volete più informazioni potete leggere l’ottima descrizione dell’Internet Message Access Protocol su Wikipedia Italiana

Come si attiva?

Andate su http://www.gmail.com ed entrate con il vostro nome utente / password (o createvi un account se ancora non lo avete). Una volta dentro la vostra casella di posta entrate nelle opzioni (in alto a destra) e alla voce “Forwarding POP/IMAP”¹ abilitate il protocollo IMAP. Non vi resta che configurare il vostro programma di posta come spiegato a questa pagina

Google e la Privacy, considerazioni personali

Google è un gigante che offre moltissimi servizi utilissimi a tutti apparentemente gratis… Ebbene.. google non è un associazione filantropica! Ha trovato il modo di guadagnarci lo stesso…

Tutte le volte che fate una ricerca su google o utilizzate un servizio google (come gmail) i dati che voi fornite a google vengono usati (in forma anonima, ovvero senza un associazione diretta a voi, o almeno così ci dice google) ed elaborati statisticamente. In poche parole a seconda delle vostre ricerche o del contenuto delle vostre email vi mostrano pubblicità mirata! Essendo google un colosso che viene utilizzato ogni giorno da milioni di persone una pubblicità mirata fa gola! Ecco come si pagano i gigabyte di email che ci offrono🙂

Molti ritengono che Google sia pericolosa proprio perché possiede quest’enorme mole di dati su tutti i cittadini del mondo… Personalmente sto sul “chi-va-là” ma utilizzo i loro servizi perché li ritengo davvero ottimi!

Almeno Google combatte sulla qualità dei servizi offerti e non sull’abbattimento dell’interoperabilità e sfruttamento del monopolio (Vista che ci sono delle malelingue voglio precisare che ogni riferimento ad aziende del software è puramente casuale)

[¹] Se non avete questa opzione ma avete solo Forwarding POP non vi resta che attendere… in poche ore (giorni?) l’aggiornamento dovrebbe interessare tutti gli account!