agosto 2007



Leggo da slashdot una notizia secodo cui il voto della Svezia è stato dichiarato illegale, il motivo? Il voto è stato positivo perché sono stati pagati (o almeno ci hanno provato)..

Microsoft Corp. admitted Wednesday that an employee at its Swedish subsidiary offered monetary compensation to partners for voting in favor of the Office Open XML document format’s approval as an ISO standard. Microsoft said the offer, when discovered, was quickly retracted and that its Sweden managers voluntarily notified the SIS, the national standards body. “We had a situation where an employee sent a communication via e-mail that was inconsistent with our corporate policy.” said Tom Robertson, general manager for interoperability and standards at Microsoft. “That communication had no impact on the final vote.

Microsoft ha ammesso mercoledì (22 agosto 2007) che un impiegato della sede in svezia ha offerto un compenso monetario ad un partner per votare a favore dell’approvazione come ISO standard di OpenXML. “Un nostro impiegato ha instaurato una comunicazione via e-mail che non era in linea con la policy dell’azienda” ha detto Tom Robertson, manager generale dell’interoperabilità e degli standard in Microsoft. “Quella comunicazione non ha avuto alcun influenza sul voto finale”. (Traduzione di Mastro)

Sarò prevenuto, sarò mal pensante… però il dubbio viene..

Supponiamo che Microsoft abbia VOLUTAMENTE iniziato quella conversazione via e-mail.. Non avreste fatto in modo di poter dire qualcosa di simile se scoperti con le mani nel sacco?

e poi scusate.. ma se io fossi un impiegato di Microsoft non rischierei così tanto, ne offrirei soldi di tasca mia, per fare qualcosa di simile… giudicate voi..

Non sapremo mai.. come al solito..

Fortunatamente quel voto è stato invalidato dalla stessa Svezia.

Per chi non sapesse.. Microsoft sta cercando di ottenere la certificazione di Standard ISO per il nuovo formato di Microsoft Office, OpenXML o OOXML. Formato spesso criticato, e a ragione IMHO, perché non adatto a divenire standard. [Link needed]


Tempo fa ho parlato di una libreria per far funzionare l’audio di Enemy Territory con SDL, e quindi anche con Alsa.. la conseguenza ovvia è che si può ascoltare musica, usare TS e tutto ciò che preferite mentre giocate..

Ebbene..

oggi tornando sul sito web dell’autore di questa libreria ho scoperto che la versione r23 ha aggiunto il supporto a Quake 3 Arena (nonché Return to Castle Wolfenstain)! L’ho già testato! Funziona a meraviglia!Finalmente potrò usare Team Speak anche giocando a Q3A!!!

Ecco come fare.. è tutto molto semplice..

(altro…)


qualche giorno fa ho notato che collegando il mio disco esterno le unità non venivano più montate automaticamente dal mio Gnome (il problema si verifica anche per altri Destkop Manager, come KDE, perché è a monte)

il responsabile era Gparted (da poco aggiornato) come spiegato in questo bug. ( libparted 1.6.25.1, gparted 0.0.9 )

In pratica Gparted disabilità l’automount perché interferisce con il suo funzionamento…

il problema è che non lo riabilità alla chiusura!

(altro…)


Questo articolo è obsoleto… questo è più recente/utile.

Sto configurando un pc con Ubuntu Feisty e facevo qualche prova qua e là..

mi sono accorto che dopo aver installato K3B (software per masterizzare) e averlo avviato mi trovavo un messaggio a cui non ero abituato

Problemi di configurazione del sistema

Plugin di decodifica audio MP3 non trovato.
K3b non può trovare o caricare il plugin per il decoder MP3. Ciò vuol dire non potrà creare CD audio da file MP3. Molte distribuzioni Linux non includono il supporto MP3 per ragioni legali.
Soluzione: Per abilitare il support MP3, installa la libreria di decodifica MAD valida quanto il plugin di decodifica MP3 MAD di K3b (al più potrebbe risultare già installato ma non funzionare a causa della mancanza di libmad). Alcune distribuzioni permettono l’installazione del supporto MP3 tramite uno strumento di aggiornamento in linea (per esempio YOU di SuSE).

Mi sono detto: ah già! la questione brevetti sugli mp3 non permette al team di ubuntu di includerli in automatico.. probabilmente basta installare qualcosa..

il messaggio indirizza ad una risposta… mah..

cercando su web però non ho trovato una risposta immediata :/ mi sarei aspettato di trovarla nel wiki di Ubuntu.. ma non c’era!

quindi…

ecco come fare
(altro…)


Se ve lo state chiedendo da quando ho risposto al meme estivo

eccovi finalmente la risposta…

Destinazione ….

invidiosi è? 😀

Natonelbronx (aka L’importante è avere un titolo) parte per le ferie! ci si risente fra 10 giorni circa .. forse 😀


Era un po’ che avevo lasciato perdere quel problema

ora finalmente ho trovato un po’ di tempo per guardarci, e anche una soluzione…

per chi non avesse ancora risolto ecco il mio vecchio articolo, che ora ho modificato e contiene la soluzione 🙂