Scaricare MP3, DivX, programmi craccati, inserire foto di quadri a scopo didattico nel vostro sito(*) e infrangere una qualunque licenza è illegale. Siae, RIAA, MPAA sono nomi diversi per società che fanno la stessa cosa in giro per il mondo. Garantire che i diritti degli autori di opere dell’ingegno siano rispettati, o almeno è quello che dovrebbero fare.

Ecco perché tu lettore verrai incriminato se scoperto a violare, anche involontariamente, una qualunque licenza!

Chi sa cosa ne pensa Patrick Robin, inglese di 29 anni che ha scritto un software per la gestione di blog da lui battezzato “Forest Blog” e messo sotto licenza linkware. Tale licenza prevede che chiunque voglia usare il suo software non deve far altro che inserire un link alla sua pagina web. Se vuole rimuovere tale link la licenza prevede che si paghino 15 sterline, 25 sterline se lo si utilizza a scopo commerciale..

E quindi?

Che direste se fosse MPAA stessa a violare quella licenza e ad utilizzare il software di questo ragazzo senza corrispondergli alcuna cifra e senza linkare il suo sito web?? Ripeto nel caso vi fosse sfuggito: chi dovrebbe tutelare i diritti dell’autore li viola allegramente.

Quando vedrete in futuro il video di: “ruberesti mai un auto?…” o sentirete dire che scaricare musica è illegale ed è come rubare, o che non uccidete il mercato e togliete il cibo di bocca ai poveri autori, fermatevi.. e pensate.. questa gente tiene veramente agli autori? Quindi fatevi una risata e continuate pure che siete nel giusto!

tanto per la cronaca.. “stranamente” la pagina incriminata sul sito dell’MPAA è al momento off-line.. (chissà come mai?!?)

per fortuna qualcuno ha pensato bene di farne uno screenshot prima che venisse rimossa… e quindi vi ripropongo qua sotto uno screenshot del programma di Patrick e quello del sito internet, non più raggiungibile, di MPAA. Cliccate per aprirli… la somiglianza è incredibile😀

Forest Blog ExampleScopiazzatura illegale di Forest Blog da parte di MPAA

Beh.. è ora di citare le mie fonti:

http://yro.slashdot.org/article.pl?sid=07/02/18/0458213 

http://torrentfreak.com/mpaa-steals-code-violates-linkware-license/ 

(*) se volete approfondire l’argomento “SIAE fa chiudere un sito didattico” leggete anche qui e qui. (tanto per gradire)