Google ha annunciato che vuole ritoccare il suo rastrellatore di siti web affinché possa filtrare automaticamente i googlebombing..

avevo parlato di googlebombing nell’articolo sul wi-max (anche questo google bombing diverrà quindi inutile)

il motivo ufficiale è debellare azioni di google bombing come quella contro Bush (ricerca di “miserable failure” -> bibliografia di bush), Tony Blair (“liar”) o berlusconi ( “buffone” su google italia -> pagina su berlusconi). Alcuni sono ancora attivi e potete provarli anche subito..

in realtà il fenomeno del google-bombing è semplicemente una conseguenza di un metodo utilizzato da google, yahoo!, altavista ed altri motori di ricerca (che quindi sono anch’essi affetti da “googlebombing”) per migliorare la qualità dei dei risultati nelle ricerche..

l’ovvia conseguenza è che questa modifica potrebbe anche ridurre la qualità dei risultati, solamente col tempo si potrà verificarlo.